post

Szczecin, una verdeggiante meta turistica, purtroppo gravemente demolita durante la Seconda Guerra Mondiale

Szczecin è carico di spazi verdi e fonti d’acqua. Nei vivai e giardini urbani è possibile vedere varie varietà peculiari di alberi e arbusti, la abbondanza di varie magnolie, che si aprono in uno stupendo spettacolo di colori e odori.

Non soltanto fiumi l’Odra e la Regalica passano attraverso la città, ma anche numerosi fiumi più ridotti. Dentro i limiti di Szczecin c’è pure il lago Dąbie. Per questi motivi, la città viene proposta come un vivaio galleggiante – un luogo affabile per i residenti e gli ospiti.
Non è soltanto un centro turistico, ma anche un centro economico. Que c’è l’unica ferriera sulla litorale della Polonia. Inoltre, c’è anche un relevante porto marittimo. Un’ottima comunicazione con Germania, Danimarca e Svezia fa diventare Szczecin un posto perfetto per amministrare un’azienda. Di recente, i voli low cost hanno fatto diventare molto più semplice scoprire questa citta.
elementi

Autor: Don Nunn
Źródło: http://www.flickr.com

Il luogo cruciale di Szczecin è il centro storico. È qua che vengono organizzati differenti eventi culturali e di intrattenimento. Il centro storico di Szczecin è localizzata sul fiume Odra ed è l’elemento principale del percorso turistico cittadino. È nel centro storico che ci sono le attrazioni più turistiche. Cio nondimeno, una parte importante delle costruzioni storiche fu completamente distrutta durante la guerra. Il maggior danno è stato causato dai bombardamenti all’inizio degli anni ’40.

A quel tempo, quasi il 90% dei palazzi storici furono demoliti. Le strade originali rimanenti del centro storico sono attualmente le principali vie di comunicazione, che diminuisce il loro valore storico.